Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori in campo sanitario e sulle cause dei disavanzi sanitari regionali - Resoconto di mercoledý 22 giugno 2011


Pag. 170


UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

Mercoledì 22 giugno 2011.

L'ufficio di presidenza si è riunito dalle 8.55 alle 9.40.

Mercoledì 22 giugno 2011. - Presidenza del presidente Leoluca ORLANDO.

Seguito dell'esame della proposta di relazione sullo stato della sanità nella regione Calabria.

La seduta comincia alle 9.40.

Leoluca ORLANDO, presidente, avverte che l'ufficio di presidenza, integrato dai rappresentanti dei gruppi, ha convenuto, nella seduta odierna, che la Commissione si avvalga, ai sensi dell'articolo 6, comma 4, della delibera istitutiva, della collaborazione dei consulenti Giancarlo Camerucci, farmacista, e Giorgio Rabitti, chirurgo vascolare.
L'ufficio di presidenza ha convenuto che tali incarichi, al pari di quelli conferiti in precedenza, siano attribuiti per la durata dell'inchiesta, e si intendano a tempo parziale non retribuito. Ciascun incarico sarà riferito all'espletamento di compiti di volta in volta attribuiti con indicazioni singole e specifiche. Ai consulenti verrà riconosciuto il solo rimborso delle spese documentate, sostenute in occasione dell'espletamento di tali specifici compiti.
(La Commissione prende atto).

Leoluca ORLANDO, presidente, ricorda che, nella seduta del 15 giugno scorso, la Commissione ha avviato l'esame della proposta di relazione sullo stato della sanità nella Regione Calabria. Invita quindi i colleghi che desiderano intervenire a prendere la parola sull'argomento.

Intervengono, ponendo quesiti e svolgendo considerazioni, i deputati Benedetto Francesco FUCCI (PdL), Doris LO MORO (PD), Maria Grazia LAGANÀ FORTUGNO (PD), Francesco NUCARA (MISTO), Lucio BARANI (PDL), e Massimo POLLEDRI (LNP), cui replica Leoluca ORLANDO, presidente.


Pag. 171

Leoluca ORLANDO, presidente, avverte che la proposta di relazione in esame, depositata presso la segreteria della Commissione, sarà inviata in casella a tutti i Commissari affinché sullo stesso testo possano essere formulate eventuali proposte di modifica che, conformemente a quanto convenuto nell'odierna riunione dell'Ufficio di Presidenza, dovranno pervenire entro le ore 13 di giovedì 30 giugno 2011.
Nessun altro chiedendo di intervenire, rinvia quindi il seguito dell'esame della proposta di relazione ad altra seduta.

La seduta termina alle 9.55.

N.B.: Il resoconto stenografico della seduta è pubblicato in un fascicolo a parte.