IX Commissione - Resoconto di giovedý 23 aprile 2009

TESTO AGGIORNATO AL 5 MAGGIO 2009


Pag. 63


SEDE REFERENTE

Giovedì 23 aprile 2009. - Presidenza del presidente Mario VALDUCCI. - Interviene il sottosegretario di Stato per le infrastrutture e i trasporti Bartolomeo Giachino.

La seduta comincia alle 12.25.

Disposizioni in materia di sicurezza stradale.
C. 44 Zeller, C. 419 Contento, C. 471 Anna Teresa Formisano, C. 649 Meta, C. 772 Carlucci, C. 844 Lulli, C. 965 Conte, C. 1075 Velo, C. 1101 Boffa, C. 1190 Velo, C. 1469 Vannucci, C. 1488 Lorenzin, C. 1717 Moffa, C. 1737 Minasso, C. 1766 Giammanco, C. 1998 Guido Dussin, C. 2177 Cosenza e C. 2349 Consiglio regionale del Veneto.
(Seguito dell'esame del testo unificato e rinvio).

La Commissione prosegue l'esame del provvedimento, rinviato, da ultimo, nella seduta di mercoledì 22 aprile 2009.

Mario VALDUCCI, presidente, ricorda che nella seduta di ieri sono state votate le proposte emendative riferite agli articoli da 1 a 6 e che sono state accantonate le proposte emendative Zeller 5.1, 5.6 del relatore, Montagnoli 5.01 e 6.5 del relatore.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, con riferimento all'emendamento Zeller 5.1, accantonato nella seduta di ieri, ricorda che il deputato Velo aveva richiesto un approfondimento tecnico volto a verificare la frequenza degli incidenti in relazione


Pag. 64

alla velocità di guida, distinte per età del conducente. In proposito osserva che le statistiche ISTAT forniscono dati sull'incidentalità rapportati all'eccesso di velocità tout court, senza poter distinguere se si tratta di conducenti neopatentati o meno; rileva che l'eccesso di velocità è tipicamente una di quelle violazioni comportamentali soggette nella più parte dei casi a contestazione non immediata, il che comporta spesso la difficoltà di risalire all'effettivo dato anagrafico del conducente. Osserva pertanto che la disposizione inserita nel testo unificato potrebbe risultare efficace solo se combinata con un effettivo potenziamento dei controlli. Ritiene pertanto di poter esprimere parere favorevole sull'emendamento Zeller 5.1 e conseguentemente ritira il proprio emendamento 5.6.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO concorda con le considerazioni del relatore in merito all'emendamento Zeller 5.1.

La Commissione approva l'emendamento Zeller 5.1 (vedi allegato 2).

Silvano MOFFA (PdL), relatore, illustra una nuova formulazione del proprio emendamento 7.2 (vedi allegato 1), volta ad accogliere le esigenze evidenziate dal subemendamento Zeller 0.7.2.1; esprime quindi parere favorevole sull'emendamento Montagnoli 7.1.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere favorevole sulla nuova formulazione dell'emendamento 7.2 del relatore ed esprime parere concorde sull'emendamento Montagnoli 7.1.

Karl ZELLER (Misto-Min.ling.) osserva che la nuova formulazione dell'emendamento 7.2 del relatore sostanzialmente recepisce quanto previsto dal proprio subemendamento 0.7.2.1, che conseguentemente ritira.

La Commissione approva l'emendamento 7.2 del relatore, nel testo riformulato (vedi allegato 2). Approva quindi l'emendamento Montagnoli 7.1 (vedi allegato 2).

Silvano MOFFA (PdL), relatore, invita il presentatore a ritirare l'emendamento Misiti 8.1, esprime quindi parere contrario sull'emendamento Zeller 8.2 e sull'articolo aggiuntivo Montagnoli 8.01.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere favorevole sull'articolo aggiuntivo 8.02 del relatore ed esprime parere conforme sulle altre proposte emendative riferite all'articolo 8.

Aurelio Salvatore MISITI (IdV) con riferimento al proprio emendamento 8.1 rileva che esso introduce disposizione di semplificazione nelle comunicazioni tra medici e uffici del Ministero del infrastrutture e dei trasporti e, per quanto concerne questi ultimi, supera il riferimento al Dipartimento che, a suo giudizio, non risulta corretto. Chiede pertanto l'accantonamento del proprio emendamento, per permettere una più approfondita valutazione.

Mario VALDUCCI, presidente, non essendovi obiezioni, accantona l'emendamento Misiti 8.1.

Karl ZELLER (Misto-Min.ling.) intervenendo sul proprio emendamento 8.2, rileva che l'obbligo di revisione della patente di guida dovrebbe essere previsto soltanto nel caso di incidenti gravi che provochino danni gravi alle persone.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, osserva che la disposizione del testo unificato alla quale si riferisce l'emendamento Zeller 8.2 risulta contenuta anche nel disegno di legge in materia di sicurezza pubblica.

Karl ZELLER (Misto-Min.ling.), alla luce di quanto detto dal relatore, ritira il proprio emendamento 8.2, riservandosi di presentarne uno di contenuto analogo con riferimento al disegno di legge in materia di sicurezza pubblica.


Pag. 65

Gianluca BUONANNO (LNP) sottoscrive l'articolo aggiuntivo Montagnoli 8.01 e chiede chiarimenti in merito al parere del relatore.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, evidenzia che i requisiti per il conseguimento della patente di guida italiana da parte di cittadini di Stati extracomunitari che abbiano la residenza in Italia, è disciplinata da accordi bilaterali. Per quanto riguarda la prima parte dell'articolo aggiuntivo, evidenzia che sussistono profili di incompatibilità con la normativa comunitaria.

Gianluca BUONANNO (LNP) alla luce delle considerazioni svolte dal relatore, ritira l'articolo aggiuntivo Montagnoli 8.01.

La Commissione approva l'articolo aggiuntivo 8.02 del relatore (vedi allegato 2).

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere contrario sugli emendamenti Zeller 9.1, Montagnoli 9,2, Lovelli 9.5, Velo 9.4 e 9.3. Esprime invece parere favorevole sugli articoli aggiuntivi Zeller 9.01 e Garofalo 9.02.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme sulle proposte emendative riferite all'articolo 9.

La Commissione respinge l'emendamento Zeller 9.1.

Mario LOVELLI (PD), intervenendo sugli altri emendamenti riferiti all'articolo 9, evidenzia che essi perseguono la finalità di evitare limiti eccessivi alla possibilità per la polizia municipale di effettuare accertamenti delle violazioni dei limiti massimi di velocità attraverso sistemi di rilevamento a distanza. Ritiene che il divieto possa limitarsi alle sole autostrade ovvero, in subordine, alle autostrade e alle strade extraurbane principali.

Silvia VELO (PD) si associa alle considerazioni del collega Lovelli, sottolineando l'esigenza che dal testo unificato non emerga implicitamente una valutazione negativa dell'attività svolta dalla polizia municipale.

Gianluca BUONANNO (LNP) condivide quanto detto dalla collega Velo, rilevando che nei comuni esistono strade sia comunali che provinciali; rileva pertanto l'incongruenza di differenziare la possibilità degli accertamenti sulla base della tipologia delle strade. Evidenzia altresì l'utilità dell'impiego dei cosiddetti «vigili finti» che in alcuni territori hanno permesso di abbattere l'incidentalità stradale in misura pari al 30 per cento.

Aurelio Salvatore MISITI (IdV) interviene a sostegno della disposizione inserita nel testo unificato, in quanto ritiene che debba essere limitata un'attività di accertamento finalizzata esclusivamente a ragione di gettito.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, osserva che si tratta di un argomento assai delicato. Propone pertanto di accantonare gli emendamenti in questione.

Mario VALDUCCI, presidente, non essendovi obiezioni, accantona gli emendamenti Montagnoli 9.2, Lovelli 9.5, Velo 9.4 e 9.3.

La Commissione, con distinte votazioni, approva gli articoli aggiuntivi Zeller 9.01 e Garofalo 9.02 (vedi allegato 2).

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere favorevole sugli identici emendamenti Zeller 10.1 e Garofalo 10.2. Invita i presentatori a ritirare gli emendamenti Cavallaro 10.3 e Garofalo 10.5 in quanto assorbiti dagli emendamenti 10.1 e 10.2; esprime parere contrario sull'emendamento Zeller 10.4.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme sulle proposte emendative riferite all'articolo 10.


Pag. 66

La Commissione approva gli identici emendamenti Zeller 10.1 e Garofalo 10.2 (vedi allegato 2).

Mario VALDUCCI, presidente, avverte che gli emendamenti Cavallaro 10.3 e Garofalo 10.5 devono intendersi conseguentemente assorbiti.

Karl ZELLER (Misto-Min.ling.) intervenendo sul proprio emendamento 10.4, sottolinea l'esigenza di evitare che i conducenti di velocipedi indossino il giubbotto retroriflettente anche percorrendo le gallerie che attraversano i centri abitati.

Silvano MOFFA (PdL) ribadisce l'opportunità della previsione contenuta nel testo unificato.

Mario VALDUCCI, presidente, pur condividendo il giudizio del relatore, propone di accantonare l'emendamento Zeller 10.4.

La Commissione concorda.

Silvano MOFFA (PdL) invita il presentatore a ritirare l'emendamento Garofalo 11.1. Esprime quindi parere favorevole sull'articolo aggiuntivo Velo 11.01, a condizione che sia riformulato nel senso di mantenere soltanto il comma 1, che prevede, per i veicoli utilizzati per la raccolta e il trasporto di rifiuti, l'esenzione dall'obbligo di allacciare le cinture di sicurezza (vedi allegato 1).

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme sulle proposte emendative riferite all'articolo 11.

Mario VALDUCCI, presidente, avverte che, in assenza del presentatore, si intende che abbia rinunciato all'emendamento Garofalo 11.1.

La Commissione approva l'articolo aggiuntivo Velo 11.01, come riformulato (vedi allegato 2).

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere contrario sull'emendamento Velo 12.1.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme al parere del relatore sull'emendamento Velo 12.1.

Mario LOVELLI (PD) ritira l'emendamento Velo 12.1, di cui è firmatario.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere contrario sull'emendamento Zeller 13.1. Raccomanda l'approvazione del proprio emendamento 13.12, esprimendo parere contrario sul subemendamento Zeller 0.13.12.1. Esprime parere contrario sugli emendamenti Compagnon 13.2, Zeller 13.5 e 13.4, Compagnon 13.3, 13.7 e 13.10, Zeller 13.8, Compagnon 13.6, Zeller 13.9, Compagnon 13.11. Invita i presentatori a ritirare gli articoli aggiuntivi Montagnoli 13.02, Zeller 13.04 e gli identici Montagnoli 13.03 e Compagnon 13.01.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere favorevole sull'emendamento del relatore 13.12 ed esprime parere conforme a quello del relatore sulle restanti proposte emendative riferite all'articolo 13.

Karl ZELLER (Misto-Min.ling.), in considerazione della rilevanza delle disposizioni recate dall'articolo 13 del testo unificato, evidenzia l'esigenza di un ulteriore approfondimento. Chiede pertanto l'accantonamento di tutte le proposte emendative riferite all'articolo 13.

Mario VALDUCCI, presidente, in accoglimento della richiesta del deputato Zeller, non essendovi obiezioni, accantona tutte le proposte emendative riferite all'articolo 13.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere contrario sull'emendamento Garofalo 14.1, raccomanda l'approvazione del proprio emendamento 14.6, invita i presentatori a ritirare gli emendamenti Lovelli 14.3 e Iapicca 14.2, esprime parere


Pag. 67

favorevole sull'emendamento Velo 14.4, mentre esprime parere contrario sull'emendamento Compagnon 14.5.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere favorevole sull'emendamento 14.6 del relatore ed esprime parere conforme a quello del relatore sulle restanti proposte emendative riferite all'articolo 14.

Mario VALDUCCI, presidente, avverte che, in assenza dei presentatori, si intende che abbiano rinunciato all'emendamento Garofalo 14.1 e all'emendamento Iapicca 14.2.

La Commissione approva l'emendamento del relatore 14.6 (vedi allegato 2).

Mario LOVELLI (PD) ritira l'emendamento 14.3 di cui è primo firmatario.

La Commissione approva l'emendamento Velo 14.4 (vedi allegato 2).

Angelo COMPAGNON (UdC), intervenendo sul proprio emendamento 14.5 chiede chiarimenti in ordine al parere del relatore.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO osserva che il provvedimento in esame non rappresenta la sede opportuna per interventi volti ad istituire la patente di servizio per gli autisti di rappresentanza.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, fa presente altresì che la normativa in materia di patenti di guida è di derivazione comunitaria. Ritiene pertanto opportuno sollecitare un intervento del Governo in quella sede.

Angelo COMPAGNON (UdC) rileva che la contrarietà del relatore e del rappresentante del Governo non è dovuta al merito dell'emendamento, quanto piuttosto alla sede in cui affrontare la questione. Ritira pertanto il proprio emendamento 14.5.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere contrario sull'emendamento Compagnon 15.4, mentre esprime parere favorevole sull'emendamento Montagnoli 15.1. Esprime altresì parere favorevole sull'emendamento Tullo 15.2 a condizione che sia riformulato nel senso di prevedere che la quota dei veicoli che può essere assegnata alle ONLUS che svolgono attività socio-sanitaria sia determinata nel decreto ministeriale e che nel medesimo decreto si prevedano idonee misure per assicurare che i veicoli assegnati siano impiegati per finalità direttamente connesse alle predette attività socio-sanitarie (vedi allegato 1). Esprime parere contrario sull'emendamento Montagnoli 15.3, mentre esprime parere favorevole sull'articolo aggiuntivo Misiti 15.01, a condizione che sia riformulato nel senso di prevedere la comunicazione all'anagrafe nazionale degli abilitati alla guida, che ha luogo in via informatica (vedi allegato 1).

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme a quello del relatore sulle proposte emendative riferite all'articolo 15.

Angelo COMPAGNON (UdC) intervenendo sul proprio emendamento 15.4, evidenzia la propria posizione contraria ad un eccessivo ricorso all'istituto della confisca.

La Commissione respinge l'emendamento Compagnon 15.4. Approva quindi l'emendamento Montagnoli 15.1 (vedi allegato 2).

Mario LOVELLI (PD) sottoscrive l'emendamento Tullo 15.2, nel testo riformulato.

La Commissione approva l'emendamento Tullo 15.2, nel testo riformulato (vedi allegato 2).

Gianluca BUONANNO (LNP) sottoscrive l'emendamento Montagnoli 15.3 e lo ritira.

La Commissione approva l'articolo aggiuntivo Misiti 15.01, nel testo riformulato (vedi allegato 2).


Pag. 68

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere contrario sull'emendamento Zeller 16.1.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme a quello del relatore sull'emendamento Zeller 16.1.

Karl ZELLER (Misto-Min.ling.), pur dichiarandosi d'accordo con le finalità generali della disposizione, rileva tuttavia che l'aggravio delle sanzioni per i neopatentati dovrebbe essere previsto nel caso di violazioni che comportino la sospensione della patente per almeno sei mesi. Invita pertanto il relatore e il rappresentante del Governo ad una più approfondita valutazione del proprio emendamento, del quale chiede l'accantonamento.

Mario VALDUCCI, presidente, non essendovi obiezioni, accantona l'emendamento Zeller 16.1.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere contrario sugli emendamenti Zeller 17.3, 17.1 e 17.2, Compagnon 17.4, mentre esprime parere favorevole sull'emendamento Misiti 17.6 a condizione che sia riformulato nel senso di prevedere, anche in questo caso, la comunicazione all'anagrafe nazionale degli abilitati alla guida, che ha luogo in via informatica (vedi allegato 1). Invita quindi il presentatore a ritirare l'emendamento Montagnoli 17.5. Raccomanda infine l'approvazione del proprio emendamento 17.7.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere favorevole sull'emendamento 17.7 del relatore ed esprime parere conforme a quello del relatore sulle restanti proposte emendative riferite all'articolo 17.

Karl ZELLER (Misto-Min.ling.), in considerazione della rilevanza delle disposizioni recate dall'articolo 17 del testo unificato e della loro connessione con quelle recate dall'articolo 13, chiede l'accantonamento di tutte le proposte emendative riferite all'articolo 17, per permettere anche in questo caso una più approfondita valutazione.

Mario VALDUCCI, presidente, in accoglimento della richiesta del deputato Zeller, non essendovi obiezioni, accantona tutte le proposte emendative riferite all'articolo 17.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere favorevole sull'emendamento Cavallaro 18.1. Invita il presentatore a ritirare l'articolo aggiuntivo Iapicca 18.01. Esprime parere contrario sugli articoli aggiuntivi Montagnoli 18.3 e 8.04, mentre esprime parere favorevole sull'articolo aggiuntivo Montagnoli 18.06, a condizione che sia riformulato nel senso di riferire la disposizione ai cartelli di promozione turistica e culturale e di eliminare le previsioni relative alla dimensione dei cartelli medesimi, demandandole al decreto ministeriale (vedi allegato 1). Esprime altresì parere contrario sul l'articolo aggiuntivo Montagnoli 18.05 e invita il presentatore a ritirare l'articolo aggiuntivo Montagnoli 18.02.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme a quello del relatore sulle proposte emendative riferite all'articolo 18.

La Commissione approva l'emendamento Cavallaro 18.1 (vedi allegato 2).

Mario VALDUCCI, presidente, avverte che, in assenza del presentatore, si intende che abbia rinunciato all'articolo aggiuntivo Iapicca 18.01.

Gianluca BUONANNO (LNP) sottoscrive gli articoli aggiuntivi Montagnoli 18.03 e18.04 e li ritira.

La Commissione approva l'articolo aggiuntivo Montagnoli 18.06, nel testo riformulato (vedi allegato 2).

Gianluca BUONANNO (LNP) sottoscrive gli articoli aggiuntivi Montagnoli 18.05 e 18.02 e li ritira.


Pag. 69

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere contrario sull'emendamento Lovelli 19.1, mentre esprime parere favorevole sull'emendamento Garofalo 19.2. Esprime infine parere contrario sull'articolo aggiuntivo Iapicca 19.01.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme a quello del relatore sulle proposte emendative riferite all'articolo 19.

Mario LOVELLI (PD), intervenendo sul proprio emendamento 19.1, osserva che esso risponde ad una duplice finalità. Per un verso, reca un'indicazione specifica degli interventi di manutenzione dalla segnaletica che devono essere effettuati dagli enti proprietari e concessionari; per altro verso evidenzia l'opportunità di promuovere l'utilizzo di pneumatici usati per la produzione di dispositivi di protezione delle barriere stradali, come già evidenziato nel parere espresso dalla Commissione sul disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 5 del 2009, recante interventi di sostegno per i settori industriali in crisi.

Mario TULLO (PD) e Silvia VELO (PD) sottoscrivono l'emendamento Lovelli 19.1.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, osserva che, in sede comunitaria, è in fase di definizione la normativa relativa alla segnaletica e alle barriere di sicurezza. Ritiene peraltro che possa essere presa in considerazione una riformulazione del successivo emendamento Garofalo 19.2, che recuperi alcune indicazioni contenute nell'emendamento Lovelli 19.1. Chiede pertanto l'accantonamento di entrambi gli emendamenti.

Mario VALDUCCI, presidente, non essendovi obiezioni, accantona gli emendamenti Lovelli 19.1 e Garofalo 19.2. Accantona altresì l'articolo aggiuntivo Iapicca 19.01.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere favorevole sugli identici articoli aggiuntivi Compagnon 21.01 e Velo 21.02.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme a quello del relatore sulle proposte emendative riferite all'articolo 21.

La Commissione approva gli identici articoli aggiuntivi Compagnon 21.01 e Velo 21.02 (vedi allegato 2).

Silvano MOFFA (PdL), relatore, raccomanda l'approvazione del proprio emendamento 22.2 ed esprime parere favorevole sull'emendamento Iapicca 22.1.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme a quello del relatore sulle proposte emendative riferite all'articolo 22.

La Commissione, con distinte votazioni, approva gli emendamenti 22.2 del relatore e Iapicca 22.1 (vedi allegato 2).

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere favorevole sull'emendamento Antonino Foti 25.1.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme a quello del relatore sull'emendamento Antonino Foti 25.1.

Michele Pompeo META (PD) e Silvia VELO (PD) sottoscrivono l'emendamento Antonino Foti 25.1.

La Commissione approva l'emendamento Antonino Foti 25.1 (vedi allegato 2).

Silvano MOFFA (PdL), relatore, raccomanda l'approvazione del proprio articolo aggiuntivo 27.01.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere favorevole sull'articolo aggiuntivo 27.01 del relatore.

La Commissione approva l'articolo aggiuntivo 27.01 del relatore (vedi allegato 2).

Silvano MOFFA (PdL) esprime parere contrario sull'articolo aggiuntivo Compagnon 28.01.


Pag. 70

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme a quello espresso dal relatore sull'articolo aggiuntivo Compagnon 28.01.

Angelo COMPAGNON (UdC) ribadisce l'opportunità del proprio emendamento che prevede l'obbligo per gli agenti del traffico di rendersi visibili con l'utilizzo di dispositivi luminosi. Osserva infatti che i controlli, per quanto necessari, devono essere svolti in modo corretto ed equilibrato. Ritiene infatti che ai fini della prevenzione delle violazioni del codice della strada sia importante la segnalazione visiva degli agenti e che questo emendamento possa contribuire a migliorare il rapporto di fiducia tra i conducenti e le forze dell'ordine.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, osserva che il testo unificato, all'articolo 9, già reca disposizioni che prevedono la segnalazione sia mediante cartelli sia mediante dispositivi luminosi dei controlli relativi ai limiti di velocità.

Angelo COMPAGNON (UdC) chiede l'accantonamento del proprio articolo aggiuntivo 28.01.

Mario VALDUCCI, presidente, non essendovi obiezioni, accantona l'articolo aggiuntivo Compagnon 28.01.

Silvano MOFFA (PdL), relatore, esprime parere favorevole sull'emendamento Lovelli 29.1 mentre invita i presentatori a ritirare l'articolo aggiuntivo 29.01.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO esprime parere conforme a quello espresso dal relatore sulle proposte emendative riferite all'articolo 29.

La Commissione approva l'emendamento Lovelli 29.1 (vedi allegato 2).

Mario LOVELLI (PD) fa presente, con riferimento al proprio articolo aggiuntivo 29.01, che si interviene su una materia di indubbia rilevanza, quale la disciplina degli ausiliari del traffico. Riconosce peraltro che tale materia non attiene direttamente al tema della sicurezza, oggetto del provvedimento in esame. Ritira pertanto l'articolo aggiuntivo Velo 29.01, di cui è firmatario, riservandosi di presentare un ordine del giorno sulla questione.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO ritiene condivisibile l'esigenza manifestata dal deputato Lovelli di un intervento volto a definire la disciplina degli ausiliari del traffico.

Mario VALDUCCI, presidente, rinvia il seguito dell'esame ad una successiva seduta, nella quale saranno poste in votazione le proposte emendative accantonate.

La seduta termina alle 13.25.

UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

L'ufficio di presidenza si è riunito dalle 13.25 alle 13.30.

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

Giovedì 23 aprile 2009. - Presidenza del presidente Mario VALDUCCI. - Interviene il sottosegretario di Stato per le infrastrutture e i trasporti, Bartolomeo Giachino.

La seduta comincia alle 13.30.

5-01329 Velo: Acquisizione da parte della regione Toscana, della società Toremar nell'ambito del processo di privatizzazione di Tirrenia di navigazione SpA.

Mario VALDUCCI, presidente, ricorda che, ai sensi dell'articolo 135-ter, comma 5, del regolamento, la pubblicità delle sedute per lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata è assicurata anche tramite la trasmissione attraverso l'impianto televisivo a circuito chiuso. Dispone, pertanto, l'attivazione del circuito.


Pag. 71

Silvia VELO (PD), nell'illustrare l'interrogazione in titolo, fa presenta che la questione trattata è stata oggetto di numerosi dibattiti. Osserva che le dichiarazioni del Governo in merito al processo di liberalizzazione della società Tirrenia di navigazione Spa sono state difformi da quelle rese dal Commissario per i trasporti Tajani. Pur dichiarandosi d'accordo con la necessità di un processo di liberalizzazione che riguardi la società, ritiene che debbano essere garantiti alcuni obiettivi primari, quali la continuità del servizio di navigazione, il coinvolgimento degli enti locali e la garanzia dei livelli occupazionali.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 3).

Silvia VELO (PD), replicando, prende atto delle motivazioni contenute nella risposta del rappresentante del Governo. Tuttavia ritiene di dover ribadire la situazione di disagio in cui si trovano gli utenti dei servizi di collegamento con le isole minori. Ricorda altresì lo stato di agitazione dei sindacati dei lavoratori occupati nelle società regionali del gruppo Tirrenia. Sottolinea che i servizi nelle isole sono stati progressivamente ridotti, per cui qualunque scelta in merito alle modalità di gestione del servizio di navigazione dovrebbe essere ispirata all'obiettivo prioritario di assicurare il mantenimento di un livello adeguato di tali servizi. In proposito ricorda che la Regione Toscana si è resa disponibile a rilevare la società Toremar con propri finanziamenti.

5-01331 Compagnon: Intendimenti di Ferrovie dello Stato SpA in ordine allo scalo ferroviario merci di San Giovanni al Natisone.

Angelo COMPAGNON (UdC) illustra l'interrogazione in titolo, sottolineando che l'atto di sindacato ispettivo era motivato dalla preoccupazione che si pervenisse ad una chiusura dello scalo entro il 31 dicembre 2008, come è effettivamente accaduto.

Il sottosegretario Bartolomeo GIACHINO risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 4), dichiarando la propria disponibilità ad organizzare un incontro con i vertici di Trenitalia Cargo, al quale intervenga il deputato interrogante.

Angelo COMPAGNON (UdC), replicando, osserva che dalla risposta peraltro molto dettagliata, del rappresentante del Governo emerge che la chiusura dello scalo è stata decisa in conseguenza di una valutazione basata su parametri di traffico, da cui è risultato un rapporto costi benefici svantaggioso per la società Trenitalia Cargo. Al riguardo ribadisce l'esigenza di riconsiderare tale decisione, anche tenuto conto della situazione di crisi delle imprese che operano nel territorio interessato, che sono ulteriormente penalizzate dalla chiusura dello scalo. Pertanto accoglie con favore la disponibilità ad un incontro con la società Trenitalia Cargo, che permetta di prendere in considerazione soluzioni più equilibrate delle diverse esigenze in gioco.

Mario VALDUCCI, presidente, dichiara concluso lo svolgimento delle interrogazioni all'ordine del giorno.

La seduta termina alle 13.45.

AVVERTENZA

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

Il seguente punto all'ordine del giorno non è stato trattato:
Interrogazione n. 5-01330 Montagnoli: Carente stato di manutenzione della strada statale Transpolesana.

ERRATA CORRIGE

Nel Bollettino delle Giunte e delle Commissioni parlamentari di martedì 21 aprile 2009, a pagina 115, seconda colonna, terza riga, la parola: «, relatore, « è sostituita dalla seguente: «(PdL)» e alla nona riga, dopo la parola «(LNP)» è inserita la seguente: «, relatore, ».

Nel Bollettino delle Giunte e delle Commissioni parlamentari di mercoledì 22 aprile 2009, a pagina 82, prima colonna, diciottesima riga, il numero: «2. 01.» è sostituito dal seguente: «*2. 01.».