XIII Commissione - Mercoledý 15 ottobre 2008

TESTO AGGIORNATO AL 21 OTTOBRE 2008


Pag. 235

ALLEGATO 1

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge finanziaria 2009) C. 1713 Governo.

Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2009 e bilancio pluriennale per il triennio 2009-2011 C. 1714 Governo.

Tabella n. 12: Stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

EMENDAMENTI E ARTICOLI AGGIUNTIVI

Dopo il comma 1 inserire il seguente:
«1-bis. Per le finalità di cui al comma 61 dell'articolo 4 della legge 24 dicembre 2003, n. 350, e successive modificazioni, al fine di favorire la penetrazione commerciale dei mercati esteri da parte delle imprese dei settori agro-ittico-alimentare anche attraverso l'adozione di strumenti di marchio consortili, aventi natura privatistica, il fondo istituito per le azioni a sostegno del made in Italy è incrementato di ulteriori 20 milioni di euro per l'anno 2009 e 25 milioni di euro per ciascuno degli anni 2010 e 2011. Quota parte delle risorse di cui al precedente periodo, per un ammontare pari a 2 milioni di euro per ciascuno degli anni 2009, 2010 e 2011, è destinata all'erogazione di contributi per la realizzazione di studi e ricerche diretti alla certificazione di qualità e di salubrità dei prodotti alimentari al fine di valorizzare la tipicità delle lavorazioni e le caratteristiche organolettiche dei relativi prodotti. Con decreto del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro delle politiche agricole e forestali, sono individuate le modalità per accedere ai contributi di cui al precedente periodo.»

Conseguentemente, all'articolo 3, dopo il comma 1, inserire il seguente:
«1-bis. Le dotazioni di parte corrente indicate nella Tabella C di cui al comma 2 sono ridotte, in maniera lineare, in modo da assicurare una minare spesa per l'anno 2009 pari a 20 milioni di euro, e per ciascuno degli anni 2010 e 2011 pari a 25 milioni di euro, ad esclusione delle seguenti dotazioni di nane corrente:
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Organi costituzionali a rilevanza costituzionale e Presidenza del Consiglio dei Ministri» Legge n. 230/1998 (Obiezione di coscienza);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Soccorso civile»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Politiche previdenziali»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze,


Pag. 236

relative alla missione «Fondi da ripartire» Legge n. 385 del 1978 (lavoro straordinario dipendenti dello Stato);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «L'Italia in Europa e nel mondo» programma «Cooperazione allo sviluppo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca» programma «Sostegno al settore agricolo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Commercio internazionale ed internazionalizzazione del sistema produttivo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Politiche per il lavoro»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Ricerca e innovazione» del D.Lgs. 502/1992;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, solidarietà e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, dell'Università e della ricerca, relative alla missione «Fondi da ripartire» programma «Tondo per l'ampliamento dell'offerta formativa»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, della Università e della Ricerca, relative alla missione «Ricerca e innovazione» D.Lgs 204/98 e quelle relative alla missione «istruzione universitaria»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca».»
1713/XIII/2. 1. Dal Moro, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Al comma 2, dopo le parole: pesca costiera, inserire le seguenti: alle imprese che esercitano la pesca mediterranea.

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero del Lavoro della salute e delle politiche sociali apportare le seguenti variazioni:
2009: - 500;
2010: - 500;
2011: - 500.
* 1713/XIII/2. 2. Beccalossi, Nola, Di Caterina, Romele.

Al comma 2, dopo le parole: pesca costiera, inserire le seguenti: alle imprese che esercitano la pesca mediterranea.

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero del Lavoro della salute e delle politiche sociali apportare le seguenti variazioni:
2009: - 500;
2010: - 500;
2011: - 500.
* 1713/XIII/2. 3. Ruvolo, Naro, Mannino, Romano.


Pag. 237

Al comma 2, aggiungere, in fine, il seguente periodo: I medesimi benefici sono estesi, altresì, alle imprese che esercitano l'attività di acquacoltura.

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero del Lavoro della salute e delle politiche sociali apportare le seguenti variazioni:
2009: - 1000;
2010: - 1000;
2011: - 1000.
1713/XIII/2. 4. Beccalossi, Nola, Di Caterina, Romele, D'Ippolito Vitale.

Dopo il comma 2, inserire il seguente:
2-bis:. «I benefici di cui al comma 2 sono estesi al personale marittimo extracomunitario imbarcato su navi da pesca.»

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero del Lavoro della saliate e delle politiche sociali apportare le seguenti variazioni:
2009: - 1500;
2010: - 1500;
2011: - 1500.
1713/XIII/2. 5. Beccalossi, Nola, Di Caterina, Romele, D'Ippolito Vitale.

Dopo il comma 2, inserire il seguente:
2-bis: «I benefici di cui al comma 2 sono estesi al personale marittimo extracomunitario imbarcato su navi da pesca.»

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero del Lavoro della salute e delle politiche sociali apportare le seguenti variazioni:
2009: - 1500;
2010: - 1500;
2011: - 1500.
* 1713/XIII/2. 6. Ruvolo, Naro, Mannino, Romano.

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
2-bis. Alla Tabella A allegata al testo unico delle disposizioni legislative concernenti le imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative, di cui al decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, il punto 3 è sostituito dal seguente:
«3. Impieghi come carburanti per la navigazione nelle acque marine comunitarie, compresa la pesca, con esclusione delle imbarcazioni private da diporto, e impieghi come carburanti per la navigazione nelle acque interne, compresa la pesca ed il trasporto delle merci, nonché per il dragaggio di vie navigabili e porti.»

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero dell'Economia e delle Finanze apportare le seguenti variazioni:
2009: - 300;
2010: - 300;
2011: - 300.
1713/XIII/2. 7. Beccalossi, Nola, Nastri, Di Caterina, Romele, D'Ippolito Vitale.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. Le indennità ed i premi previsti dal regolamento (CE) n. Il 98106 del Consiglio, del 27 luglio 2006, relativamente alla misura di fermo definitivo, non concorrono alla formazione del reddito ai fini delle imposte dirette né alla formazione del valore della produzione netta agli effetti dell'imposta regionale sulle attività produttive di cui al titolo I del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446.

Conseguentemente alla tabella ,4, rubrica: Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, ridurre come segue gli stanziamenti previsti:
2009: - 10.000;
2010: - 10.000;
2011: - 10-000.
1713/XIII/2. 8. Zucchi, Oliverio, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.


Pag. 238

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
2-bis. Le indennità ed i premi previsti dal regolamento (CE) n. 1198/06 del Consiglio, del 27 luglio 2006, relativo al Fondo europeo per la pesca, non concorrono alla formazione del reddito ai fini delle imposte dirette né alla formazione, del valore della produzione netta agli effetti dell'imposta regionale sulle attività produttive di cui al titolo 1 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446.

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero del Lavoro della salute e delle politiche sociali apportare le seguenti variazioni:
2009: - 5000;
2010: - 5000;
2011: - 5000.
1713/XIII/2. 9. Beccalossi, Nola, Nastri, Di Caterina, Romele, D'Ippolito Vitale.

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
2-bis. Alle concessioni di aree demaniali marittime e loro pertinenze, nonché di zone di mare territoriale richieste da soggetti diversi da quelli di cui all'articolo 2511 c.c. per iniziative di acquacoltura, pesca, ripopolamento attivo e passivo, protezione della fascia costiera e di zone acquee, nonché di realizzazione di manufatti per il conferimento, il mantenimento, l'eventuale trasformazione e la commercializzazione del prodotto, si applica il canone meramente ricognitorio previsto dall'articolo 48, lettera e) del regio decreto 8 ottobre 1931, n. 1604.

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero dell'Economia e delle Finanze apportare le seguenti variazioni:
2009: - 850;
2010: - 850;
2011: - 850.
* 1713/XIII/2. 10. Beccalossi, Nola, Nastri, Di Caterina, Romele, D'Ippolito Vitale.

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
2-bis. Alle concessioni di aree demaniali marittime e loro pertinenze, nonché di zone di mare territoriale richieste da soggetti diversi da quelli di cui all'articolo 2511 c.c. per iniziative di acquacoltura, pesca, ripopolamento attivo e passivo, protezione della fascia costiera e di zone acquee, nonché di realizzazione di manufatti per il conferimento, il mantenimento, l'eventuale trasformazione e la commercializzazione del prodotto, si applica il canone meramente ricognitorio previsto dall'articolo 48, lettera e) del regio decreto 8 ottobre, 1931, n. 1604.

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero dell'Economia e delle Finanze apportare le seguenti variazioni:
2009: - 850;
2010: - 850;
2011: - 850.
* 1713/XIII/2. 11. Ruvolo, Naro, Mannino, Romano.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. Al numero 21-bis dell'allegato B annesso al decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 642, dopo le parole «al settore agricolo» sono inserite le seguenti: «e al settore della pesca e dell'acquacoltura»
1713/XIII/2. 12. Cuomo, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. All'articolo 23, comma 1, del decreto legislativo 26 maggio 2004, n. 154, dopo le parole: «, legge 17 febbraio 1982, n. 41», sono inserite le seguenti: «ad eccezione dell'articolo 27-ter».

Conseguentemente alla tabella A, rubrica: Ministero del lavoro, della salute e


Pag. 239

delle politiche sociali, ridurre come segue gli stanziamenti previsti:
2009: - 5.000;
2010: - 5.000;
2011: - 5.000.
1713/XIII/2. 13. Sani, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. L'articolo 5, comma 1-sexies, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito in legge 11 marzo 2006, n. 81 è sostituito dal seguente: «1-sexies. In via sperimentale per l'anno 2009 agli imprenditori ittici esercenti attività di pesca marittima di cui all'articolo 2 del decreto legislativo 18 maggio 2001, n. 226, si applica il regime previsto dall'articolo 34, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, e successive modificazioni. Ai sottoindicati punti della prima parte della Tabella A allegata al citato Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, sono soppresse le seguenti parole:
a) al punto 7, le parole «derivanti dalla pesca in acque dolci e dalla piscicoltura»;
b) al punto 8, le parole «derivanti dalla pesca in acque dolci e da allevamento».

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 1, lettera c, del decreto 12 maggio 1992 del Ministro delle finanze di concerto con il Ministro dell'agricoltura e delle foreste e il Ministro della Marina mercantile sono soppresse le parole: in acque dolci. Ai fini dell'attuazione di quanto disposto dal presente, le somme stanziate dall'articolo 5, comma 1-septies, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito in legge 11 marzo 2006, n. 81, sono mantenute in bilancio in conto residui per essere versate in entrata nel 2009, ai fini della riassegnazione nello stato di previsione del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
1713/XIII/2. 14. Ruvolo, Naro, Mannino, Romano.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. L'articolo 5, comma 1-sexies, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito in legge 11 marzo 2006, n.81 è sostituito dal seguente: «1-sexies. In via sperimentale per l'anno 2009 agli imprenditori ittici esercenti attività di pesca marittima di cui all'articolo 2 del decreto legislativo 18 maggio 2001, n. 226, si applica il regime previsto dall'articolo 34, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, e successive modificazioni. Ai sottoindicati punti della prima parte della Tabella A allegata al citato Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, sono soppresse le seguenti parole:
a) al punto 7, le parole «derivanti dalla pesca in acque dolci e dalla piscicoltura»;
b) al punto 8, le parole «derivanti dalla pesca in acque dolci e da allevamento».

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 1, lettera c, del decreto 12 maggio 1992 del Ministro delle finanze di concerto con il Ministro dell'agricoltura e delle foreste e il Ministro della Marina mercantile sono soppresse le parole: in acque dolci. Ai fini dell'attuazione di quanto disposto dal presente, le somme stanziate dall'articolo 5, comma 1-septies, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito in legge 11 marzo 2006, n.81, sono mantenute in bilancio in conto residui per essere versate in entrata nel 2009, ai fini della riassegnazione nello stato di previsione del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
1713/XIII/2. 15. Beccalossi, Nola, Nastri, Di Caterina, Romele, D'Ippolito Vitale.


Pag. 240

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis: All'articolo 5, comma 1 sexies, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito in legge 11 marzo 2006, n. 81, la parola 006» è sostituita dalla seguente: «2009». Ai fini dell'attuazione del presente comma, le somme stanziate dall'articolo 5, comma 1-septies, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito in legge 11 marzo 2006, n. 81, sono mantenute in bilancio in conto residui per essere versate in entrata nel 2009, ai fini della riassegnazione nello stato di previsione del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
1713/XIII/2. 16. Ruvolo, Naro, Mannino, Romano.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis: All'articolo 5, comma 1 sexies, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito in legge 11 marzo 2006, n. 81, la parola 006» è sostituita dalla seguente: «2009». Ai fini dell'attuazione dei presente comma, le somme stanziate dall'articolo 5, comma 1-septies, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito in legge 11 marzo 2006, n. 81, sono mantenute in bilancio in conto residui per essere versate in entrata nel 2009, ai fini della riassegnazione nello stato di previsione del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
1713/XIII/2. 17. Beccalossi, Nola, Nastri, Di Caterina, Romele, D'Ippolito Vitale.

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
2-bis. Entro il 1o luglio 2009 gli armatori delle unità da pesca tenuti al rispetto del sistema V.M.S. (Vessel Monitorino System) dovranno provvedere a regolarizzare i contratti relativi al traffico e alla manutenzione ordinaria degli apparati di bordo (blue box), di cui all'articolo 1, commi 2 e 3 del decreto ministeriale 1o luglio 2006 del Ministero delle Politiche agricole, Alimentari e Forestali. Fino al 30 giugno 2009 gli oneri relativi a traffico e manutenzione ordinaria sono a carico dello Stato.

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero del Lavoro della salute e delle politiche sociali apportare le seguenti variazioni:
2009: - 2000;
2010: - 2000;
2011: - 2000.
* 1713/XIII/2. 18. Beccalossi, Nola, Nastri, Di Caterina, Romele, D'Ippolito Vitale.

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
2-bis. Entro il 1o luglio 2009 gli armatori delle unità da pesca tenuti al rispetto del sistema V.M.S. (Vessel Monitorino System) dovranno provvedere a regolarizzare i contratti relativi al traffico e alla manutenzione ordinaria degli apparati di bordo (blue box), di cui all'articolo 1, commi 2 e 3 del decreto ministeriale 1o luglio 2006 del Ministero delle Politiche agricole, Alimentari e Forestali. Fino al 30 giugno 2009 gli oneri relativi a traffico e manutenzione ordinaria sono a carico dello Stato.

Conseguentemente alla tabella A, voce Ministero del Lavoro della salute e delle politiche sociali apportare le seguenti variazioni:
2009: - 2000;
2010: - 2000;
2011: - 2000.
* 1713/XIII/2. 19. Ruvolo, Naro, Mannino, Romano.

Dopo il comma 2 inserire i seguenti:
2-bis. Al comma 1075 dell'articolo 1 della legge 27 dicembre 2006 n. 296 dopo le parole «si applica» sono aggiunte le parole «a tutto il territorio nazionale».
2-ter. Agli investimenti in agricoltura di cui al comma 1075 dell'articolo 1 della


Pag. 241

legge 27 dicembre 2006 n. 296 non si applica la deduzione degli ammortamenti e delle dismissioni dell'anno.
1713/XIII/2. 20. Sani, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 inserire i seguenti:
2-bis. All'articolo 66 della legge 27 dicembre 2002, n. 289, e successive modificazioni, il comma 1 è così sostituito:
«1. Al fine di favorire l'integrazione di filiera del sistema agricolo ed agroalimentare e il rafforzamento dei distretti agroalimentari, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, nel rispetto della programmazione regionale, promuove, nel limite finanziario complessivo fissato con deliberazione CIPE in attuazione degli articoli 60 e 61 della presente legge, dalla legge 30 dicembre 2004, n. 311, comma 354, nonché dagli eventuali altri stanziamenti previsti dalla legge, contratti di filiera e di distretto a rilevanza nazionale con gli operatori delle filiere, ivi comprese le forme associate di cui all'articolo 5 del decreto legislativo n. 102 del 2005, finalizzati alla realizzazione di programmi di investimenti aventi carattere interprofessionale, in coerenza con gli orientamenti comunitari in materia di aiuti di stato in agricoltura».
1713/XIII/2. 21. Cuomo, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Dal Moro, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
«2-bis. Al fine di favorire il ricambio generazionale e lo sviluppo delle imprese giovanili nel settore agricolo, con particolare riguardo all'imprenditoria femminile, le risorse del fondo di cui all'articolo 1, comma 1068 della legge 27 dicembre 2006, n. 296, sono incrementate di 20 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2009 al 2011».

Conseguentemente, alla Tabella A, apportare le seguenti variazioni:
voce
Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali:
2009: - 15.000;
2010: - 15.000;
2011: - 15.000.
voce Ministero degli affari esteri:
2010: - 5.000;
2011: - 5.000.
voce Ministero dell'interno:
2009: - 5.000.
1713/XIII/2. 22. Trappolino, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio.

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
2-bis. Per la promozione del sistema agroalimentare all'estero, all'articolo 1 della legge 27 dicembre 2006, n. 296 sono apportate le seguenti modifiche:
a) il comma 1088 è sostituito dal seguente: 088. Alle imprese che producono prodotti di cui all'Allegato 1 del trattato istitutivo della Comunità Europea e alle piccole e medie imprese, che producono prodotti agroalimentari non ricompresi nel predetto Allegato 1, anche se costituite in forma cooperativa, è riconosciuto per il periodo di imposta in corso alla data di entrata in vigore della presente legge e per i due periodi di imposta successivi, un credito di imposta nella misura del 50 per cento degli investimenti in attività dirette in altri Stati membri o Paesi Terzi intese ad indurre gli operatori economici o i consumatori all'acquisto di un determinato prodotto agricolo agroalimentare di qualità, ai sensi dell'articolo 32 del Regolamento CE n. 1698/2005, anche se non compreso nell'Allegato 1, purché non ri


Pag. 242

volto al singolo marchio commerciale o riferito direttamente ad un'impresa, in eccedenza rispetto alla media degli analoghi investimenti realizzati nei tre periodi di imposta precedenti».
b) il comma 1089 è sostituito dal seguente: 089. Alle imprese diverse dalle piccole e medie imprese di cui al comma 1088 che producono prodotti agroalimentari non ricomprese nell'Allegato 1 del Trattato istitutivo della CE, il credito di imposta previsto dal medesimo comma 1088 è riconosciuto nei limiti del Regolamento (CE) n. 1998/2006 della Commissione, del 15 dicembre 2006, relativo all'applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato agli aiuti di importanza minore ("de minimis"), pubblicato nella Gazzetta Ufficiale U.E. del 28 dicembre 2006 L379».
c) nel comma 1090 sono apportate le seguenti modificazioni:
1. le parole: «o di lavoro autonomo» sono soppresse;
2. il terzo periodo è soppresso.
1713/XIII/2. 23. Marrocu, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
«2-bis. Per l'anno 2009 è autorizzata la spesa di 5 milioni di euro per le attività di competenza del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali per la realizzazione dei programmi relativi al potenziamento delle attività di miglioramento genetico del bestiame e per la tutela dei libri genealogici da parte delle associazioni di allevatori».

Conseguentemente, alla Tabella A, voce Ministero dell'economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni:
2009: - 5.000.
1713/XIII/2. 24. Fiorio, Marco Carra, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
«2-bis. Per l'anno 2009 è autorizzato un contributo di 3 milioni di euro per le attività di competenza del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali per la realizzazione di progetti promozionali e di internazionalizzazione realizzati da consorzi misti tra piccole e medie imprese dei settori agro-ittico-alimentare e turistico-alberghiero, aventi lo scopo esclusivo dell'attrazione della domanda estera, di cui all'articolo 10, ultimo comma del decreto legge 28 maggio 1981, n. 251, convertito con modificazioni dalla legge 29 luglio 1981, n. 394, e successive modificazioni».

Conseguentemente, alla Tabella A, voce Ministero del lavoro e delle politiche sociali, apportare le seguenti variazioni:
2009: - 3.000.
1713/XIII/2. 25. Pepe, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
«2-bis. Al fine di favorire lo sviluppo di servizi realizzati esclusivamente con le tecnologie web per l'informatizzazione delle aziende agricole e per le finalità di cui al decreto legislativo 30 aprile 1998, n. 173, è disposto a favore del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) uno stanziamento di 2 milioni di euro per l'anno 2009».

Conseguentemente, alla Tabella A, voce Ministero dell'economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni:
2009: - 2.000.
1713/XIII/2. 27. Agostini, Oliverio, Zucchi, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.


Pag. 243

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
«2-bis. Al fine di favorire l'integrazione di filiera del sistema zootecnico ed il rafforzamento dei distretti zootecnici, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, nel rispetto della programmazione regionale, promuove, nel limite finanziario complessivo di 50 milioni di euro annui a decorrere dal 2009, contratti di filiera e di distretto a rilevanza nazionale con gli operatori delle filiere, ivi comprese le forme associate, finalizzati alla realizzazione di programmi di investimento aventi carattere interprofessionale, in coerenza con gli orientamenti comunitari in materia di aiuti di Stato.
2-ter. I criteri, le modalità e le procedure per l'attuazione delle iniziative di cui al comma 2-bis sono definiti con decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali, sentita la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano, entro sessanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge».

Conseguentemente dopo l'articolo 2 inserire il seguente:

Art. 2-bis.
(Accisa prodotti alcolici).

1. A decorrere dal 1o gennaio 2009, con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, sono aumentate le aliquote di cui all'allegato 1 del testo unico delle disposizioni legislative concernenti le imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative, di cui al decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, relative alla birra, ai prodotti alcolici intermedi e all'alcol etilico al fine di assicurare un maggior gettito complessivo pari a 60 milioni di euro annui.
1713/XIII/2. 28. Fiorio, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. È istituito il Fondo per lo sviluppo della filiera ittica, alfine di favorire gli investimenti nelle imprese del settore ittico orientati all'incremento dell'innovazione e della competitività ed efficienza aziendale, alla ristrutturazione finanziaria e produttiva, anche secondo i parametri imposti dagli orientamenti comunitaria sugli aiuti di Stato per il salvataggio e la ristrutturazione delle imprese in difficoltà (GUUE C244 del 1/10/1004 e successive modificazioni), alla creazione di società miste, tutoraggi di start up e prestiti partecipativi ed all'incentivazione di interventi mirati all'accesso al credito ed alla disponibilità di capitali di rischio.

Conseguentemente alla Tabella A, rubrica Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, ridurre come segue gli stanziamenti previsti:
2009: - 10.000;
2010: - 10.000;
2011: - 10.000.
1713/XIII/2. 29. Agostini, Oliverio, Zucchi, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. Al fine di favorire l'integrazione di filiera del sistema ittico e il rafforzamento dei distretti di pesca nelle aree sottoutilizzate, il Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali, nel rispetto della programmazione regionale, promuove, nel limite finanziario complessivo fissato con deliberazione del CIPE in attuazione della legge 27 dicembre 2002, n. 289, contratti di filiera e di distretto a rilevanza nazionale con gli operatori delle filiere, ivi comprese le forme associate, finalizzati alla realizzazione di programmi di investimenti aventi carattere interprofessionale, in coerenza con gli orientamenti comunitari in materia di aiuti di Stato nel settore della pesca.


Pag. 244


2-ter. I criteri, le modalità e le procedure per l'attuazione delle iniziative di cui al comma 1 sono definiti con decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, sentita la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge.
1713/XIII/2. 30. Marco Carra, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. Le iniziative di cui alla legge del 17 maggio 1999, n. 144, e successive modificazioni (Misure in materia di investimenti, delega al Governo per il riordino degli incentivi all'occupazione e della normativa che disciplina l'INAIL, nonché disposizioni per il riordino degli enti previdenziali) sono estese al settore della pesca marittima e dell'acquacoltura.
2-ter. Con decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, da emanare entro due mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono individuati i destinatari del provvedimento, nonché le spese ammissibili ed i progetti finanziabili.
1713/XIII/2. 31. Brandolini, Oliverio, Zucchi, Agostini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. Al fine di agevolare l'accesso al credito delle imprese del settore ittico, a ciascuno dei Consorzi di Garanzia Fidi per il settore della pesca e dell'acquacoltura, di cui all'articolo 17 della legge 28 agosto 1989, n. 302, sono attribuiti contributi in conto capitale pari a 200.000 euro all'anno per il periodo 2007-2013.
2-ter. All'onere di cui al comma precedente si provvede mediante l'utilizzo dello stanziamento iscritto, ai fini del bilancio nell'ambito dell'unità previsionale di parte corrente «fondo speciale» dello stato di previsione del Ministero dell'Economia.
1713/XIII/2. 32. Agostini, Oliverio, Zucchi, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. Il registro delle imprese di pesca previsto dall'articolo 3 del decreto legislativo 26 maggio 2004, n. 153 è abrogato.
1713/XIII/2. 33. Servodio, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. All'articolo 24 della legge n. 963/65 eliminare il comma 1 e, conseguentemente, all'articolo 26, comma 1, dopo le lettere a) e b) aggiungere la c).
1713/XIII/2. 34. Lusetti, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 aggiungere il seguente:
2-bis. L'accertamento previsto dall'articolo 15 della legge 26 luglio 1984, n. 413, ai fini del rilascio dell'autorizzazione alla dismissione di bandiera per vendita della nave a stranieri o per demolizione della nave deve essere obbligatoriamente effettuato entro un mese dalla data della richiesta. Decorso tale termine, si intende effettuato positivamente.
2-ter. Le disposizioni di cui all'articolo 15 della legge 26 luglio 1984, n. 413, non si applicano comunque in caso di demolizione dell'imbarcazione con trasferimento


Pag. 245

della licenza di pesca ad un'altra imbarcazione di proprietà del medesimo armatore.
1713/XIII/2. 35. Marrocu, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 2 inserire il seguente:
«2-bis. Il termine di cui all'articolo 2, comma 126, secondo periodo, della legge 24 dicembre 2007, n. 244 è prorogato al 31 luglio 2009».

Conseguentemente, alla Tabella A, apportare le seguenti variazioni:
voce
Ministero dell'economia e delle finanze:
2009: - 3.000.
1713/XIII/2. 36. Marrocu, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 8 aggiungere il seguente:
«8-bis. La dotazione del "Fondo per la promozione di azioni positive in favore di filiere produttive agricole esenti da contaminazioni da organismi geneticamente modificati", di cui all'articolo 2, comma 177 della legge 24 dicembre 2007, n. 244, è incrementato per ciascuno degli anni 2009, 2010 e 2011 di 2 milioni di euro».

Conseguentemente, alla Tabella A, voce Ministero dell'economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni:
2009: - 2.000;
2010: - 2.000;
2011: - 2.000.
1713/XIII/2. 26. Marco Carra, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 14, inserire il seguente:
«14-bis. I tassi minimi da praticare sulle operazioni di credito agrario, a decorrere dal primo gennaio 2009, non possono ad ogni modo essere superiori al 50 per cento del tasso di riferimento periodicamente determinato dal Ministro dell'economia e delle finanze».
1713/XIII/2. 37. Rainieri, Negro, Fogliato.

Dopo il comma 14 aggiungere il seguente:
«14-bis. L'autorizzazione di spesa di cui all'articolo 1, comma 1063, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, è rifinanziata per l'importo di 40 milioni di euro per l'anno 2009, quale dotazione del fondo per la razionalizzazione e la riconversione della produzione bieticolo-saccarifera in Italia per il quarto anno del quinquennio previsto dalla normativa comunitaria».

Conseguentemente, all'articolo 3, dopo il comma 1, inserire il seguente:
«1-bis. Le dotazioni di parte corrente indicate nella Tabella C di cui al comma 2 sono ridotte, in maniera lineare, in modo da assicurare una minore spesa per l'anno 2009 pari a 40 milioni di euro ad esclusione delle seguenti dotazioni di parte corrente:
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione "Ricerca ed innovazione";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione "Organi costituzionali a rilevanza costituzionale e Presidenza del Consiglio dei Ministri" legge n. 230/1998 (Obiezione di coscienza);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione "Soccorso civile";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione "Diritti sociali, politiche sociali e famiglia";


Pag. 246


nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione "Politiche previdenziali";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione "Fondi da ripartire" legge n. 385 del 1978 (lavoro straordinario dipendenti dello Stato);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione "L'Italia in Europa e nel mondo" programma "Cooperazione allo sviluppo";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione "Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca" programma "Sostegno al settore agricolo";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione "Ricerca ed innovazione";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione "Commercio internazionale ed internazionalizzazione del sistema produttivo";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione "Diritti sociali, politiche sociali e famiglia";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione "Politiche per il lavoro";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione "Ricerca e innovazione" del decreto legislativo n. 502/1992;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione "Diritti sociali, solidarietà e famiglia";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca, relative alla missione "Fondi da ripartire" programma "Fondo per l'ampliamento dell'offerta formativa";
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, della Università e della Ricerca, relative alla missione "Ricerca e innovazione" decreto legislativo n. 204/98 e quelle relative alla missione «Istruzione universitaria»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, relative alla missione "Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca"».
1713/XIII/2. 38. Zucchi, Oliverio, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 14 aggiungere il seguente:
«14-bis. per la prosecuzione ed il completamento delle opere previste dal Piano irriguo nazionale, di cui alla delibera CIPE n. 74 del 27 maggio 2005, è autorizzata la spesa di 100 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2009 al 2011.

Conseguentemente dopo l'articolo 2 inserire il seguente:

Articolo 2-bis
(Accisa prodotti alcolici).

«1. A decorrere dal 1o gennaio 2009, con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, sono aumentate le aliquote di cui all'allegato 1 del testo unico delle disposizioni legislative concernenti le imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative, di cui al decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, relative alla birra, ai prodotti alcolici intermedi e all'alcol etilico al fine di assicurare un maggior gettito complessivo pari a 100 milioni di euro annui».
1713/XIII/2. 39. Cenni, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.


Pag. 247

Dopo il comma 16, aggiungere il seguente:
16-bis. Sono prorogate per il triennio 2009-2011 le agevolazioni previste dall'articolo 01, commi 1 e 2 del decreto legge 10 Gennaio 2006, n. 2, convertito in legge, con modificazioni, n. 81/2006.

Conseguentemente, all'articolo 3, dopo il comma 1, inserire il seguente:
«1-bis. Le dotazioni di parte corrente indicate nella Tabella C di cui al comma 2 sono ridotte, in maniera lineare, in modo da assicurare una minore spesa di 100 milioni di euro per ciascun anno 2009, 2010 e 2011, ad esclusione delle seguenti dotazioni di parte corrente:
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Organi costituzionali a rilevanza costituzionale e Presidenza del Consiglio dei Ministri» Legge n.230/1998 (Obiezione di coscienza)
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Soccorso civile»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Politiche previdenziali»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Fondi da ripartire» Legge n. 385 del 1978 (lavoro straordinario dipendenti dello Stato);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «L'Italia in Europa e nel mondo» programma «Cooperazione allo sviluppo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca» programma «Sostegno al settore agricolo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Commercio internazionale ed internazionalizzazione del sistema produttivo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Politiche per il lavoro»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Ricerca e innovazione» del D.Lgs. 502/1992;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, solidarietà e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca, relative alla missione «Fondi da ripartire» programma «Fondo per l'ampliamento dell'offerta formativa»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, della Università e della Ricerca, relative alla missione «Ricerca e innovazione» D.Lgs 204/98 e quelle relative alla missione «Istruzione universitaria»;


Pag. 248


nell'ambito dello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca».»
1713/XIII/2. 40. Servodio, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Trappolino.

Dopo il comma 16, inserire il seguente:
16-bis. Le agevolazioni contributive previste dall'articolo 9, commi 5, 5-bis e 5-ter, della legge 11 marzo 1988, n. 67, e successive modificazioni, si applicano, per l'anno 2009, nei territori montani particolarmente svantaggiati e nelle zone agricole svantaggiate, nelle misure determinate dall'articolo 01, comma 2, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 marzo 2006, n. 81.

Conseguentemente, ridurre in maniera lineare le dotazioni di parte corrente relative alle autorizzazioni di spesa di cui alla Tabella C per un importo pari a euro 60 milioni di euro per l'anno 2009.
1713/XIII/2. 41. Beccalossi, De Camillis, Bonciani.

Dopo il comma 16, inserire il seguente:
16-bis. L'articolo 5, comma 7, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504, deve interpretarsi nel senso che nel reddito dominicale dei terreni agricoli è compresa la rendita attribuibile ai fabbricati rurali di cui all'articolo 9 del decreto-legge 30 dicembre 1993, n. 557, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 1994, n. 133, e successive modificazioni, ancorché gli stessi fabbricati risultino iscritti, con attribuzione di separata rendita, nel catasto dei fabbricati previsto dal citato articolo 9 del decreto-legge n. 557 del 1993.
* 1713/XIII/2. 42. Il relatore.

Dopo il comma 16, aggiungere il seguente:
16-bis. L'articolo 5, comma 7, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504, deve interpretarsi nel senso che nel reddito dominicale dei terreni agricoli è compresa la rendita attribuibile ai fabbricati rurali di cui all'articolo 9 del decreto-legge 30 dicembre 1993, n. 557, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 1994, n. 133, e successive modificazioni, ancorché gli stessi fabbricati risultino iscritti, con attribuzione di separata rendita, nel catasto dei fabbricati previsto dal citato articolo 9 del decreto-legge n. 557 del 1993.
* 1713/XIII/2. 43. Brandolini, Oliverio, Zucchi, Agostini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 16, aggiungere il seguente:
16-bis. Le somme disponibili al 31 dicembre 2008 a valere sullo stanziamento di cui all'articolo 12 della legge 27 ottobre 1966, n. 910, sono versate all'entrata per essere rassegnate all'unità previsionale di base 1.5.6 «investimenti», capitolo 7439 «Fondo di solidarietà nazionale-incentivi assicurativi», del programma «sviluppo e sostenibilità del settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione», nell'ambito della missione «agricoltura, politiche agrolimentari e pesca» dello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e sono destinate alla copertura dei fabbisogni di spesa relativi agli anni 2008 e 2009.
1713/XIII/2. 44. Nola, De Camillis, Rosso, Nastri, Bonciani, Rocco.

All'articolo 2, dopo il comma 35, aggiungere il seguente comma 35-bis.
All'articolo 2, comma 145 della legge 244 del 24 dicembre 2007 la tabella 3 è così modificata: Al punto 6 viene sostituita la definizione «Rifiuti biodegradabili, biomasse


Pag. 249

diverse da quelle di cui al punto successivo» con la definizione «Rifiuti biodegradabili».
Dopo il punto 7 viene inserito il punto 7-bis: «Biomasse e biogas prodotti da attività agricola, allevamento e forestale, ivi inclusi i, sottoprodotti, per impianti di taglia non superiore a 1 MW».
Al punto 7-bis è inserita una entità della tariffa (euro cent/kWh) pari a 30.
1713/XIII/2. 45. Bellotti.

Inserire il seguente:

Art. 2-bis.

È ridotto di 230 milioni di euro il fondo di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito in legge con modificazioni dall'articolo 1 della legge 27 dicembre 2004, n. 307 .

Conseguentemente, alla tabella D, Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, inserire la seguente voce: Decreto legislativo n. 102 del 2004: Interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera i), della legge 7 marzo 2003, n. 38:
Articolo 15, comma 2, primo periodo: Fondo solidarietà nazionale - incentivi assicurativi (1.1.6 - Investimenti - cap. 7439) (Settore n. 21):
2009: 230.000.
1713/XIII/2. 01. Negro, Ranieri, Fogliato.

Dopo l'articolo 2, inserire il seguente:

Art. 2-bis.
(Riduzione autorizzazioni di spesa).

Le seguenti autorizzazioni di spesa della legge 27 dicembre 2006, n. 296, sono ridotte per gli importi indicati: articolo 1, comma 289 - 17 milioni; articolo 1, comma 936 - 25 milioni; articolo 1; comma 1075 - 20 milioni; articolo 1, comma 1084 - 20 milioni; articolo 1, comma 1090 - 40 milioni; la dotazione del fondo per interventi strutturali di politica economica di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004 n. 307 è ridotto per l'importo di 90 milioni, la dotazione del fondo per le aree sottoutilizzate di cui all'articolo 61 della legge 27 dicembre 2002, n. 289 è ridotto per l'importo di 20 milioni.

Conseguentemente, alla tabella D, Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, inserire la seguente voce: Decreto legislativo n. 102 del 2004: Interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera i), della legge 7 marzo 2003, n. 38:
Articolo 15, comma 2, primo periodo: Fondo solidarietà nazionale - incentivi assicurativi (1.1.6 - Investimenti - cap. 7439) (Settore n. 21):
2009: 220.000.
1713/XIII/2. 02. Nola, Beccalossi.

Inserire il seguente articolo:

Art. 2-bis.

Al fine di consentire per l'anno 2009 l'erogazione per gli incentivi assicurativi in agricoltura posti a carico del Fondo solidarietà nazionale, sono revocate per il medesimo anno 2009 le autorizzazioni di spesa di cui all'articolo 1, commi 1075 e 1090 della legge 27 dicembre 2006, n. 296 e all'articolo l, comma 56 della legge 24 dicembre 2007, n. 244.

Conseguentemente, alla tabella D, Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, inserire la seguente voce: Decreto legislativo n. 102 del 2004: Interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole,


Pag. 250

a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera i), della legge 7 marzo 2003, n. 38:
Articolo 15, comma 2, primo periodo: Fondo solidarietà nazionale - incentivi assicurativi (1.1.6 - Investimenti - cap. 7439) (Settore n. 21):
2009: 80.000.
1713/XIII/2. 03. Rainieri, Negro, Fogliato.

ART. 3.

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
1-bis. Le dotazioni di parte corrente relative alle autorizzazioni di spesa di cui alla predetta Tabella, con l'esclusione di quelle relative al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, sono ridotte in maniera lineare per un importo pari a 250 milioni di euro per l'anno 2009, a 270 milioni di euro per l'anno 2010, e a 290 milioni di euro per l'anno 2011.

Conseguentemente, alla tabella D, inserire la Missione Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca, il Programma Sviluppo e sostenibilità del settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione, lo stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, e la seguente voce Decreto legislativo n. 102 del 2004, articolo 15, comma 2, primo periodo: Fondo di solidarietà nazionale - Incentivi assicurativi (u.p.b. 1.5.6 - cap. 7439), con i relativi importi:
2009: + 250.000;
2010: + 270.000;
2011: + 290.000.
1713/XIII/3.1. Pini.

All'articolo 3, dopo il comma 1, inserire il seguente:
1-bis. Le dotazioni di parte corrente indicate nella Tabella C di cui al comma 2 sono ridotte, in maniera lineare, in modo da assicurare una minore spesa di 220 milioni di euro per l'anno 2009 e di 200 milioni di euro per ciascun anno 2010 e 2011, ad esclusione delle seguenti dotazioni di parte corrente:
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Organi costituzionali a rilevanza costituzionale e Presidenza del Consiglio dei Ministri» Legge n. 230/1998 (Obiezione di coscienza);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Soccorso civile»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Politiche previdenziali»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Fondi da ripartire» Legge n. 385 del 1978 (lavoro straordinario dipendenti dello Stato);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «L'Italia in Europa e nel mondo» programma «Cooperazione allo sviluppo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca» programma «Sostegno al settore agricolo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico,


Pag. 251

relative alla missione «Commercio internazionale ed internazionalizzazione del sistema produttivo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Politiche per il lavoro»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Ricerca e innovazione» del decreto legislativo n. 502 del 1992;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, solidarietà e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca, relative alla missione «Fondi da ripartire» programma «Fondo per l'ampliamento dell'offerta formativa»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, dell'Università e della Ricerca, relative alla missione «Ricerca e innovazione» decreto legislativo n. 204 del 1998 e quelle relative alla missione «Istruzione universitaria»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca».

Conseguentemente, alla tabella D, inserire la seguente voce: Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e forestali, la seguente, Missione Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca, Programma Sviluppo e sostenibilità del settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione, Decreto legislativo n. 102 del 2004: Interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera i), della legge 7 marzo 2003, n. 38: Articolo 15, comma 2, primo periodo: Fondo solidarietà nazionale - incentivi assicurativi (1.5.6 - Investimenti - cap. 7429 (settore 21):
2009: 220.000;
2010: 200.000;
2011: 200.000.
1713/XIII/3.2. Oliverio, Zucchi, Trappolino, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Ghizzoni.

Conseguentemente, all'articolo 3, al comma 2, aggiungere il seguente periodo:
1-bis. Le dotazioni di parte corrente indicate nella Tabella C di cui al comma 2 sono ridotte, in maniera lineare, in modo da assicurare una minore spesa per l'anno 2009 pari a 88,475 milioni di euro, ad esclusione delle seguenti dotazioni di parte corrente:
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Organi costituzionali a rilevanza costituzionale e Presidenza del Consiglio dei Ministri» Legge n. 230/1998 (Obiezione di coscienza);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Soccorso civile»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Politiche previdenziali»;


Pag. 252


nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Fondi da ripartire» Legge n. 385 del 1978 (lavoro straordinario dipendenti dello Stato);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «L'Italia in Europa e nel mondo» programma «Cooperazione allo sviluppo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca» programma «Sostegno al settore agricolo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Commercio internazionale ed internazionalizzazione del sistema produttivo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Politiche per il lavoro»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Ricerca e innovazione» del decreto legislativo n. 502 del 1992;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, solidarietà e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca, relative alla missione «Fondi da ripartire» programma «Fondo per l'ampliamento dell'offerta formativa»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, dell'Università e della Ricerca, relative alla missione «Ricerca e innovazione» decreto legislativo n. 204 del 1998 e quelle relative alla missione «Istruzione universitaria»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca».

Conseguentemente, alla tabella D, inserire la seguente voce: Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e forestali, la seguente, Missione Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca, Programma Sviluppo e sostenibilità del settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione, legge n. 296 del 2006, articolo 1, commi 1058-1059 (somme per garantire l'avvio della realizzazione di opere previste dal piano irriguo nazionale) (4.2. - Investimenti - cap. 7438 settore n. 21) - 2009: 48.594;
legge n. 296 del 2006, articolo 1, comma 1060 (somme per garantire l'avvio della realizzazione di opere previste dal piano irriguo nazionale) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7438 settore n. 21) - 2009: 31.789;
legge n. 350 del 2003, articolo 4, comma 31 (ammortamento mutui contratti dagli enti concessionari di opere pubbliche di rilevanza nazionale per l'accumulo di acqua a prevalente scopo irriguo e di opere di adduzione e di riparto) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7450) - 2009: 8.092;
totale: 88.475.
1713/XIII/3.3. Cenni, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.


Pag. 253

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
1-bis. Le dotazioni di parte corrente relative alle autorizzazioni di spesa di cui alla predetta Tabella C sono ridotte in maniera lineare per un importo pari a euro 48.594,186 per l'anno 2009.

Conseguentemente, alla Tabella D, voce: Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, inserire la seguente voce:
legge n. 296 del 2006, articolo 1, commi 1058-1059 (somme per garantire l'avvio della realizzazione di opere previste dal piano irriguo nazionale) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7438 settore n. 21) - 2009: + 48.594,186.
1713/XIII/3.4. Di Caterina.

Conseguentemente, all'articolo 3, dopo il comma 1, inserire il seguente:
1-bis. Le dotazioni di parte corrente indicate nella Tabella C di cui al comma 2 sono ridotte, in maniera lineare, in modo da assicurare una minore spesa per l'anno 2009 pari a 48,594 milioni di euro, ad esclusione delle seguenti dotazioni di parte corrente:
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Organi costituzionali a rilevanza costituzionale e Presidenza del Consiglio dei Ministri» Legge n. 230/1998 (Obiezione di coscienza);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Soccorso civile»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Politiche previdenziali»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Fondi da ripartire» Legge n. 385 del 1978 (lavoro straordinario dipendenti dello Stato);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «L'Italia in Europa e nel mondo» programma «Cooperazione allo sviluppo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca» programma «Sostegno al settore agricolo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Commercio internazionale ed internazionalizzazione del sistema produttivo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Politiche per il lavoro»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Ricerca e innovazione» del decreto legislativo n. 502 del 1992;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, solidarietà e famiglia»;


Pag. 254


nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca, relative alla missione «Fondi da ripartire» programma «Fondo per l'ampliamento dell'offerta formativa»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, dell'Università e della Ricerca, relative alla missione «Ricerca e innovazione» decreto legislativo n. 204 del 1998 e quelle relative alla missione «Istruzione universitaria»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca».

Conseguentemente, alla tabella D, inserire la seguente voce: Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e forestali, la seguente, Missione Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca, Programma Sviluppo e sostenibilità del settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione;
legge n. 296 del 2006, articolo 1, commi 1058-1059 (somme per garantire l'avvio della realizzazione di opere previste dal piano irriguo nazionale) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7438 settore n. 21) - 2009: + 48.594.
1713/XIII/3.5. Zucchi, Oliverio, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
1-bis. Le dotazioni di parte corrente relative alle autorizzazioni di spesa di cui alla predetta Tabella C sono ridotte in maniera lineare per un importo pari a euro 31.789,315 per l'anno 2009.

Conseguentemente, alla Tabella D, voce: Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, inserire la seguente voce:
legge n. 296 del 2006, articolo 1, comma 1060 (somme per garantire l'avvio della realizzazione di opere previste dal piano irriguo nazionale) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7438 settore n. 21) - 2010: + 31.789,315.
1713/XIII/3.6. Di Caterina.

All'articolo 3, dopo il comma 1, inserire il seguente:
1-bis. Le dotazioni di parte corrente indicate nella Tabella C di cui al comma 2 sono ridotte, in maniera lineare, in modo da assicurare una minore spesa per l'anno 2009 pari a 31,789 milioni di euro, ad esclusione delle seguenti dotazioni di parte corrente:
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Organi costituzionali a rilevanza costituzionale e Presidenza del Consiglio dei Ministri» Legge n. 230/1998 (Obiezione di coscienza);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Soccorso civile»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Politiche previdenziali»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Fondi da ripartire» Legge n. 385 del 1978 (lavoro straordinario dipendenti dello Stato);
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze,


Pag. 255

relative alla missione «L'Italia in Europa e nel mondo» programma «Cooperazione allo sviluppo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca» programma «Sostegno al settore agricolo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Ricerca ed innovazione»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, relative alla missione «Commercio internazionale ed internazionalizzazione del sistema produttivo»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, politiche sociali e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Politiche per il lavoro»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Ricerca e innovazione» del decreto legislativo n. 502 del 1992;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, relative alla missione «Diritti sociali, solidarietà e famiglia»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca, relative alla missione «Fondi da ripartire» programma «Fondo per l'ampliamento dell'offerta formativa»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, dell'Università e della Ricerca, relative alla missione «Ricerca e innovazione» decreto legislativo n. 204 del 1998 e quelle relative alla missione «Istruzione universitaria»;
nell'ambito dello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, relative alla missione «Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca».

Conseguentemente, alla tabella D, inserire la seguente voce: Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e forestali, la seguente, Missione Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca, Programma Sviluppo e sostenibilità del settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione:
legge n. 296 del 2006, articolo 1, comma 1060 (somme per garantire l'avvio della realizzazione di opere previste dal piano irriguo nazionale) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7438 settore n. 21) - 2009: 31.789.
1713/XIII/3.7. Trappolino, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio.

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
1-bis. Le dotazioni di parte corrente relative alle autorizzazioni di spesa di cui alla predetta Tabella C sono ridotte in maniera lineare per un importo pari a euro 8.092.543 per l'anno 2009.

Conseguentemente, alla tabella D, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, inserire la seguente voce:
legge n. 350 dei 2003, articolo 4, comma 31 (ammortamento mutui contratti dagli enti concessionari di opere pubbliche di rilevanza nazionale per l'accumulo di acqua a prevalente scopo, irriguo e di opere di adduzione e di riparto) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7450) - 2009 - + 8.092.543.
1713/XIII/3.8. Di Caterina.


Pag. 256

Alla tabella A, voce: Ministero del Lavoro, della salute e delle politiche sociali, apportare le seguenti variazioni:
2009: - 8.092;
2010: - 8.092;
2011: - 8.092.

Conseguentemente alla tabella D, inserire la seguente voce: Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e forestali, la seguente, Missione Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca, Programma Sviluppo e sostenibilità del settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione, legge n. 350 del 2003, articolo 4, comma 31 (ammortamento mutui contratti dagli enti concessionari di opere pubbliche di rilevanza nazionale per l'accumulo di acqua a prevalente scopo irriguo e di opere di adduzione e di riparto) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7450) - 2009 - 8.092.
1713/XIII/Tab. A.1. Brandolini, Oliverio, Zucchi, Agostini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Alla tabella A, voce Ministero del Lavoro, della salute e delle politiche sociali, apportare le seguenti variazioni:
2009: - 5.000;
2010: - 5.000;
2011: - 5.000.

Conseguentemente alla tabella A inserire la seguente voce: Ministero delle politiche Agricole, Alimentari e forestali:
2009: 5.000;
2010: 5.000;
2011: 5.000.
1713/XIII/Tab. A.2. Servodio, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Trappolino.

Alla tabella A, voce Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, apportare le seguenti variazioni:
2009: - 5.000;
2010: - 5.000;
2011: - 5.000.

Conseguentemente, alla tabella B, inserire la seguente voce: Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali:
2009: 5.000;
2010: 5.000;
2011: 5.000.
1713/XIII/Tab. A.3. Oliverio, Servodio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Trappolino.

Alla tabella A, rubrica: Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, diminuire come segue gli stanziamenti previsti:
2009: - 4800;
2010: - 4800;
2011: - 4800.

Conseguentemente, alla Tabella C, rubrica: Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, alla voce: Legge n.267 del 1991: Attuazione del Piano nazionale della pesca marittima e misure in materia di credito peschereccio, nonché alla riconversione delle unità adibite alla pesca con reti da posta derivanti: Articolo 1, comma 1: Attuazione Piano pesca (1.2.1. funzionamento capp. 1173, 1413, 1414, 1415, 1418 - 1.2.2 Interventi capp. 1476, 1477, 1488), modificare come segue gli stanziamenti previsti:
2009: + 4800;
2010: + 4800;
2011: + 4800.
1713/XIII/Tab. A.4. Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cenni, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.

Alla tabella A, voce: Ministero dell'economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni:
2009: - 2.000.

Conseguentemente alla tabella D, inserire la seguente voce: Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e forestali, la seguente, Missione Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca, Programma, Sviluppo delle filiere agroalimentari, tutela e valorizzazione delle produzioni di qualità e tipiche.
Legge 24 dicembre 2007, n. 244, articolo 2, comma 177 (Fondo per la promozione di azioni positive in favore di filiere produttive agricole esenti da contaminazioni di organismi geneticamente modificati) (1.6.2 Interventi - Cap. 1465) - 2009 - 2.000.
1713/XIII/Tab. A.5. Cenni, Oliverio, Zucchi, Agostini, Brandolini, Marco Carra, Cuomo, Dal Moro, Fiorio, Lusetti, Marrocu, Pepe, Sani, Servodio, Trappolino.


Pag. 257

Alla Tabella C, voce Ministero per i beni e le attività culturali, Missione Tutela e valorizzazione dei beni e attività culturali e paesaggistici, Programma Sostegno, valorizzazione e tutela dei settore dello spettacolo - Legge n. 163 del 1995: Nuova disciplina degli interventi dello Stato a favore dello spettacolo, apportare le seguenti variazioni:
2009: - 48.594,186.

Conseguentemente, alla tabella D, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, inserire la seguente voce:
legge n. 296 dei 2006, articolo 1, commi 1058-1059 (somme per garantire l'avvio della realizzazione di opere previste dal piano irriguo nazionale) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7438 settore n. 21) - 2009: + 48.594,186.
1713/XIII/Tab. C.1. Ruvolo.

Alla Tabella C, voce: Ministero per i beni e le attività culturali, Missione Tutela e valorizzazione dei beni e attività culturali e paesaggistici, Programma Sostegno, valorizzazione e tutela del settore dello spettacolo - Legge n. 163 del 1995: Nuova disciplina degli interventi dello Stato a favore dello spettacolo, apportare le seguenti variazioni:
2010: - 31.789,315.

Conseguentemente alla tabella D, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, inserire la seguente voce:
legge n. 296 del 2006, articolo 1, comma 1060 (somme per garantire l'avvio della realizzazione di opere previste dal piano irriguo nazionale) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7438 settore n. 21):
2010: + 31.789,315.
1713/XIII/Tab. C.2. Ruvolo.

Alla Tabella C, voce Ministero per i beni e le attività culturali, Missione Tutela e valorizzazione dei beni e attività culturali e paesaggistici, Programma Sostegno, valorizzazione e tutela del settore dello spettacolo - Legge n. 163 del 1995: Nuova disciplina degli interventi dello Stato a favore dello spettacolo, apportare le seguenti variazioni:
2010: - 8.092,543.

Conseguentemente alla tabella D, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, inserire la seguente voce:
legge n. 350 dei 2003, articolo 4, comma 31 (ammortamento mutui contratti dagli enti concessionari di opere pubbliche di rilevanza nazionale per l'accumulo di acqua a prevalente scopo irriguo e di opere di adduzione e di riparto) (4.2.1 - Investimenti - cap. 7450):
2009: + 8.092.543.
1713/XIII/Tab. C.3. Ruvolo.

Alla Tabella D, aggiungere la seguente voce: Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Missione Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca, Programma Sviluppo e sostenibilità del settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione:
Decreto legislativo n. 102 del 2004: Interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera i), della legge 7 marzo 2003, n. 38:
Art. 15, comma 2, primo periodo: Fondo di solidarietà nazionale - incentivi assicurativi (1.5.6 - investimenti - cap. 7439) (Settore 21): -
2009: 230.000.

Conseguentemente alla tabella E Mistero Economia e Finanze, missione infrastrutture pubbliche e logistica inserire la seguente voce:
Legge n. 448 del 1998: Misure di finanza pubblica per la stabilizzazione e lo sviluppo:
Art. 50 comma 1C edilizia sanitaria pubblica (10.1.6 - investimenti - cap. 7464):
2009: - 230.000.
1713/XIII/Tab. D. 1. Nola, Beccalossi.


Pag. 258

Alla Tabella D, aggiungere la seguente voce: Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Missione Agricoltura, politiche agrolimentari e pesca, Programma Sviluppo e sostenibilità del settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione:
Decreto legislativo n. 102 del 2004: Interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera i), della legge 7 marzo 2003, n. 38:
Art. 15, comma 2, primo periodo: Fondo di solidarietà nazionale - incentivi assicurativi (1.5.6 - Investimenti - cap. 7439) (Settore n. 21):
2009: 230.000.

Conseguentemente, alla tabella E, Ministero per lo sviluppo economico, missione Sviluppo e riequilibrio territoriale, programma Politiche per lo sviluppo economico e il miglioramento istituzionale delle aree sottoutilizzate, aggiungere la seguente voce:
Legge n. 289 del 2002: Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2003):
Art. 61, comma 1: Fondo per le aree sottoutilizzate ed interventi nelle medesime aree (2.1.6 - investimenti - cap. 8425):
2009: - 230.000.
1713/XIII/Tab. D. 2. Nola, De Camillis, Rosso, Nastri, Bonciani, Girlanda.

Alla Tabella D, aggiungere la seguente voce: Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Missione Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca, Programma Sviluppo e sostenibilità dei settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione:
Legge n. 244 del 2007: Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2008):
Art. 2, comma 133, secondo periodo: piano irriguo nazionale (1.5.6 - Investimenti - cap. 7438):
2009: 62.000.

Conseguentemente alla tabella E Mistero Economia e Finanze, missione infrastrutture pubbliche e logistica inserire la seguente voce:
Legge n. 448 del 1998: Misure di finanza pubblica per la stabilizzazione e lo sviluppo:
Art. 50 comma 1.C edilizia sanitaria pubblica (10.1.6 - investimenti - cap 7464)
2009: - 62.000.
1713/XIII/Tab. D. 4. Nola, Beccalossi.

Alla Tabella D, aggiungere la seguente voce: Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Missione Agricoltura, politiche agrolimentari e pesca, Programma Sviluppo e sostenibilità del settore agricolo, agroindustriale e mezzi tecnici di produzione:
Legge n. 244 del 2007: Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2008):
Art. 2, comma 133, secondo periodo: Piano irriguo nazionale (1.5.6 - Investimenti - cap. 7438):
2009: 62.000.

Conseguentemente, alla tabella E, Ministero per lo sviluppo economico, missione Sviluppo e riequilibrio territoriale,


Pag. 259

programma Politiche per lo sviluppo economico e il miglioramento istituzionale delle aree sottoutilizzate, aggiungere la seguente voce:
Legge n. 289 del 2002: Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2003):
Art. 61, comma 1: Fondo per le aree sottoutilizzate ed interventi nelle medesime aree (2.1.6 - investimenti - cap. 8425):
2009: 62.000.
1713/XIII/Tab. D. 3. Beccalossi, Nola, Bonciani.


Pag. 260

ALLEGATO 2

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge finanziaria 2009) C. 1713 Governo.

Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2009 e bilancio pluriennale per il triennio 2009-2011 C. 1714 Governo.

Tabella n. 12: Stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

RELAZIONE APPROVATA DALLA COMMISSIONE

«La XIII Commissione (Agricoltura),
esaminata la tabella n. 12, recante lo stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali del disegno di legge di bilancio per l'anno 2009 (A.C. 1714) e le connesse parti del disegno di legge finanziaria per l'anno 2009 (A.C. 1713),

DELIBERA DI RIFERIRE FAVOREVOLMENTE

con le modificazioni di cui agli emendamenti e agli articoli aggiuntivi approvati al disegno di legge finanziaria, trasmessi in allegato».