FRONTESPIZIO

RELAZIONE

PROGETTO DI LEGGE
                        Articolo 1

XVIII LEGISLATURA

CAMERA DEI DEPUTATI

N. 854

PROPOSTA DI LEGGE

d'iniziativa del deputato BIGNAMI

Modifica all'articolo 22 della legge 7 agosto 1990, n. 241, in materia di accesso dei membri del Parlamento ai documenti delle pubbliche amministrazioni

Presentata il 3 luglio 2018

torna su

  Onorevoli Colleghi! — Il presente progetto di legge modifica la legge 7 agosto 1990, n. 241, recante «Nuove norme sul procedimento amministrativo», introducendo il comma 6-bis dell'articolo 22, volto a garantire ai membri del Parlamento il pieno diritto di accesso agli atti della pubblica amministrazione, mediante il riconoscimento agli stessi della qualificazione di «soggetti interessati» e portatori di interessi pubblici e diffusi, nell'ambito delle funzioni, anche ispettive e di controllo, che il parlamentare è chiamato a svolgere perseguendo, sempre e comunque, l'interesse pubblico in attuazione del principio enunciato dal comma 2 del citato articolo 22 della legge n. 241 del 1990, che recita: «L'accesso ai documenti amministrativi, attese le sue rilevanti finalità di pubblico interesse, costituisce principio generale dell'attività amministrativa al fine di favorire la partecipazione e di assicurarne l'imparzialità e la trasparenza».
  Pertanto, con il presente progetto di legge, si mira a codificare in modo chiaro l'imprescindibile diritto dei parlamentari a ottenere, nei tempi e nei modi previsti dalla legge, gli atti e i documenti amministrativi di volta in volta richiesti e necessari allo svolgimento delle loro funzioni.

torna su

PROPOSTA DI LEGGE

Art. 1.

  1. All'articolo 22 della legge 7 agosto 1990, n. 241, è aggiunto, in fine, il seguente comma:

   «6-bis. I membri del Parlamento sono considerati interessati, ai sensi del comma 1, lettera b), per l'esercizio del diritto di accesso a tutti i documenti amministrativi e a tutti gli atti di ogni pubblica amministrazione».

torna su