Frontespizio Relazione

Nascondi n. pagina

Stampa

PDL 3558-A-bis

XVII LEGISLATURA

CAMERA DEI DEPUTATI

   N. 3558-A-bis



 

Pag. 1

PROPOSTA DI LEGGE

d'iniziativa dei deputati
DAMBRUOSO, MANCIULLI, ASCANI, BERLINGHIERI, BINI, BRUNO BOSSIO, CAPONE, CARLONI, CARRA, MARCO DI MAIO, DI SALVO, ERMINI, FALCONE, FONTANELLI, GALGANO, IORI, LIBRANDI, LODOLINI, MANFREDI, MARANTELLI, MARCHI, MATARRESE, MAZZIOTTI DI CELSO, MINNUCCI, MOLEA, MOSCATT, NACCARATO, QUARTAPELLE PROCOPIO, RAVETTO, ROMANINI, ROSSOMANDO, FRANCESCO SANNA, GIOVANNA SANNA, SCHIRÒ, TIDEI, VARGIU, VECCHIO, VERINI, ZOGGIA

Misure per la prevenzione della radicalizzazione
e dell'estremismo jihadista

Presentata il 26 gennaio 2016

(Relatore di minoranza: LA RUSSA)
 

Pag. 2


      

torna su
Onorevoli Colleghi! – La proposta di legge sottoposta all'esame dell'Assemblea ha una portata che si propone di perseguire obiettivi di prevenzione ma, di fatto, non raggiunge in maniera apprezzabile lo scopo che si prefigge. Essa appare tutt'al più un mero palliativo, insufficiente ad affrontare la grave questione della prevenzione della radicalizzazione e dell'estremismo jihadista.
      In ogni caso si ritiene che un tema così importante potesse essere affrontato unendo a più serie e strutturate ipotesi di prevenzione anche un inasprimento delle sanzioni penali e anzi la creazione di un reato ad hoc, l'ampia divulgazione della cui esistenza costituirebbe di certo, prima ancora che uno strumento repressivo, una forma di prevenzione più adeguata.
      A tale fine intendiamo presentare alla proposta di legge all'esame dell'Assemblea una serie di emendamenti, tra i quali ricordiamo in primo luogo quello volto all'introduzione del reato di integralismo islamico e quelli, non meno importanti, volti a garantire maggiori controlli sui migranti in arrivo in Italia, a disporre la chiusura dei luoghi di culto realizzati abusivamente, a istituire il Registro degli imam, nonché finalizzati a disciplinare la distribuzione dei bambini stranieri nelle scuole secondo criteri che ne permettano una maggiore integrazione.

Ignazio LA RUSSA,
Relatore di minoranza


Frontespizio Relazione
torna su