Frontespizio Relazione Progetto di Legge

Nascondi n. pagina

Stampa

PDL 4273

XVII LEGISLATURA

CAMERA DEI DEPUTATI

   N. 4273



 

Pag. 1

PROPOSTA DI LEGGE

d'iniziativa dei deputati
INVERNIZZI, ALLASIA, ATTAGUILE, BORGHESI, BUSIN, CAPARINI, CASTIELLO, FEDRIGA, GIANCARLO GIORGETTI, GRIMOLDI, GUIDESI, MOLTENI, PAGANO, PICCHI, GIANLUCA PINI, RONDINI, SALTAMARTINI, SIMONETTI

Abrogazione delle leggi 21 dicembre 2005, n. 270, e 6 maggio 2015, n. 52, in materia di elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica, e dei commi secondo e terzo dell'articolo 34 della legge 25 maggio 1970, n. 352, concernente la sospensione dello svolgimento dei referendum in caso di anticipato scioglimento delle Camere

Presentata il 2 febbraio 2017


      

torna su

      Onorevoli Colleghi! — Una legge elettorale per l'elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica è necessaria e urgente.
      Rilevato, quindi, il comune proposito di far maturare un'estesa condivisione dei fondamenti essenziali delle nuove regole elettorali e considerato, tuttavia, che tra le maggiori formazioni politiche persistono divergenze non componibili per la definizione di un nuovo sistema elettorale, con la presente proposta di legge si intendono accelerare i tempi abrogando la normativa vigente per l'elezione della Camera dei deputati nonché quella per l'elezione del Senato della Repubblica e ripristinando al contempo il modello già sperimentato dal 1994 al 2001, cosiddetto Mattarellum.
 

Pag. 2


torna su
PROPOSTA DI LEGGE

Art. 1.

      1. La legge 21 dicembre 2005, n. 270, la legge 6 maggio 2015, n. 52, e gli articoli 1 e 2 del decreto-legge 8 marzo 2006, n. 75, convertito, con modificazioni, dalla legge 20 marzo 2006, n. 121, nonché i commi secondo e terzo dell'articolo 34 della legge 25 maggio 1970, n. 352, sono abrogati.
      2. Fatte salve le disposizioni relative alle elezioni dei deputati e dei senatori nella circoscrizione Estero, a decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge per le elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica si applicano le disposizioni, rispettivamente, del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 marzo 1957, n. 361, e del testo unico di cui al decreto legislativo 20 dicembre 1993, n. 533, nel testo vigente prima della data di entrata in vigore della legge 21 dicembre 2005, n. 270.


Frontespizio Relazione Progetto di Legge
torna su