Frontespizio Relazione Progetto di Legge

Nascondi n. pagina

Stampa

PDL 746

XVII LEGISLATURA

CAMERA DEI DEPUTATI

   N. 746



 

Pag. 1

PROPOSTA DI LEGGE

d'iniziativa dei deputati

ZAMPA, MARZANO

Abrogazione della legge 21 dicembre 2005, n. 270, recante modifiche alle norme per l'elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica

Presentata il 15 aprile 2013


      

torna su
Onorevoli Colleghi! La presente proposta di legge intende modificare l'attuale disciplina in vigore per l'elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica ripristinando le norme in materia elettorale esistenti prima dell'entrata in vigore della legge 21 dicembre 2005, n. 270, meglio nota come «Porcellum».
      Il fine di tale modifica è di restituire ai cittadini la piena disponibilità della scelta dei rappresentanti mediante la reintroduzione del collegio maggioritario uninominale.
      Gli effetti che ne deriverebbero si possono così riassumere: per il Senato riprenderebbe vigore il sistema dell'elezione con collegio uninominale con recupero proporzionale e scorporo, e per l'elezione della Camera dei deputati un sistema del tutto identico con la sola differenza di avere le ventisei circoscrizioni elettorali al posto delle venti regioni previste per l'elezione dei senatori.
      Il sistema garantirebbe così il bipolarismo negli schieramenti a confronto e nello stesso tempo riconsegnerebbe all'elettore un potere più forte di oggi nella scelta del parlamentare del suo collegio, come fu già positivamente sperimentato nelle elezioni svoltesi secondo la normativa del 1993.
 

Pag. 2


torna su
PROPOSTA DI LEGGE

Art. 1.

      1. La legge 21 dicembre 2005, n. 270, e gli articoli 1 e 2 del decreto-legge 8 marzo 2006, n. 75, convertito, con modificazioni, dalla legge 20 marzo 2006, n. 121, sono abrogati.
      2. Fatte salve le disposizioni relative alle elezioni dei deputati e dei senatori nella circoscrizione Estero, di cui alla legge 27 dicembre 2001, n. 459, a decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge riacquistano efficacia le disposizioni del testo unico delle leggi recanti norme per la elezione della Camera dei deputati, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 marzo 1957, n. 361, nonché del testo unico delle leggi recanti norme per l'elezione del Senato della Repubblica, di cui al decreto legislativo 20 dicembre 1993, n. 533, nel testo vigente prima della data di entrata in vigore della legge 21 dicembre 2005, n. 270.


Frontespizio Relazione Progetto di Legge
torna su